Basket

A Torrenova la capolista Bologna

Domenica alle ore 18 la Fidelia Torrenova di coach Condello, reduce da 3 vittorie nelle ultime 5 partite, ospita l'Allianz Bank Bologna

Redazione
29.01.2021 19:16

Tornerà in campo domenica alle ore 18 (diretta su LNP Pass dalle 17.50) la Fidelia Torrenova di coach
Condello, reduce da 3 vittorie nelle ultime 5 partite. Di fronte la capolista Allianz Bank Bologna, che
condivide la prima posizione in classifica con la Fortitudo Agrigento. Un avversario complicato da affrontare
per la Cestistica Torrenovese, ma che all’andata dovette sudare le fatidiche sette camicie per avere ragione
della Fidelia. Sarà dunque un match tra due squadre in salute, che per motivi differenti vogliono continuare a
stupire come fatto finora.
A presentare la sfida è l’ala della Fidelia, Simone Lasagni: «Bologna è una squadra forte, occupa una
posizione “nobile” in classifica condividendo il primato con Agrigento e merita sicuramente rispetto. Per
questo motivo sfide con squadre di questo calibro si preparano e si affrontano con un livello di attenzione
sopra alla media, ma anche con la convinzione di potercela giocare con tutti. Noi siamo in forma e
determinati per affrontare nel migliore dei modi una sfida ardua contro una squadra che sta nella parte alta
della classifica, ma come fatto vedere anche nella gara a Bologna è una sfida che possiamo assolutamente e
dobbiamo affrontare con la voglia di portare a casa il risultato. Sarà una partita difficile, ma mettendo sempre
in campo tutto quello che abbiamo possiamo certamente vincere».
Primo giocatore dell’intero roster per percentuali di realizzazione dal campo, Lasagni ha disputato sinora un
campionato consistente, ma come tutta la squadra non vuole certo accontentarsi: «Abbiamo giocato finora un
torneo direi positivo, anche se abbiamo un po’ il rammarico di aver lasciato qualcosa per strada nelle prime
gare, questa sarà sicuramente una motivazione ulteriore per affrontare ancora più concentrati il girone di
ritorno. Possiamo e vogliamo fare meglio delle prime partite, abbiamo qualche certezza in più come singoli e
come squadra, certamente diremo la nostra fin dalla sfida contro Bologna. In più anche con lo staff e ciò che
ci circonda abbiamo stabilito un ottimo rapporto e di settimana in settimana si solidifica, un punto molto
importante per poi provare tutti insieme a centrare obiettivi sempre più ambiziosi e provare a toglierci tante
soddisfazioni».

Gli arbitri della 14^ giornata. Quattro le gare rinviate
Domani l'Alba Patti al PalaSerranò