Eccellenza gir. B

Igea sconfitta a Siracusa, a rischio anche il secondo posto

La Jonica è splendida vice capolista. La Nebros impone il pari al Ragusa che vede sempre più vicina la serie D

03.04.2022 18:53

Finisce male la trasferta in quel di Siracusa per l’Igea: 2 – 0 la vittoria dei padroni di casa che mette una pietra tombale sul primo posto. Vantaggio locale al 68’ su calcio di rigore trasformato da Lele Catania. L’azione del penalty porta anche all’espulsione di Dall'Oglio (fallo su chiara occasione da rete). Il raddoppio degli Aretusei al 96’ con La Delfa. Il Ragusa supera lo scoglio Nebros con un brillante pareggio (7' vantaggio ospite con Messina, pari locale al 28', Fioretti dal dischetto) e vede la promozione in D ormai ad un tiro di schioppo. La Nebros tiene il ritmo della capolista ed è l’unica che potrebbe puntare a mettere in dubbio la promozione del Ragusa. Nel resto della giornata comparsate per Virtus Ispica e Atletico Catania: 16 reti subite!  

Nebros-Ragusa 1-1 
Siracusa-Igea 2-0 

Acicatena-Real Siracusa: 2-2 (26' Nicotra,70' Saraceno, 73' Ramella, 85' Rosalia) 
Jonica-Virtus Ispica: 10-0 (14', 39', 41' Micoli, 27', 62, 71' Ortiz, 34' rig., 56' Gallardo, 51' La Place, 53' Cragnolini)
Palazzolo-Taormina: 0-3 (48', 69' Abate, 58' Biondo)

Santa Croce-Atletico Catania: 6-0 (11' rig. Olujic, 28' Mina Pineda, 53' Quintero, 60' Celestre, 71' Baumwollspinner, 81' Leone);

RIPOSANO: Carlentini e Viagrande

CLASSIFICA

Ragusa 62 punti, Jonica 59, Igea 57, Siracusa 42, Nebros 41, Carlentini 40, Taormina 37, Palazzolo 28, Real Siracusa 25, Virtus Ispica 22, Acicatena 20, Viagrande 19, Santa Croce 18, Atl. Catania -2. Ritirate Leonzio e Aci Sant’Antonio

 

Pirotecnico pari del Sant'Agata. La Gelbison si avvicina alla C
Il Ragusa fa suo il derby con Torrenova