Serie D

Serie D, Acr Messina ad un passo dalla C. Sant'Agata occasione sprecata

Nel turno infrasettimanale la capolista batte nettamente il Rende. Vince anche l'Fc a Licata. Delude ancora il Sant'Agata che non riesce a battere il Troina

19.05.2021 17:58

Niente scossoni nell’alta classifica del girone I del campionato di serie D dopo il turno infrasettimanale di quest’oggi. La capolista Acr Messina, opposta al Rende si è concessa il lusso di far sognare i calabri che, hanno sperato nel colpaccio, dopo il 2 – 1 al 70’. Alla fine, la forza e lo spessore del gruppo, hanno come pronostico, avuto la meglio: 4 – 1 con una tripletta di Foggia e la rete di Bollino. Vince anche l’Fc che a Licata si aggrappa al solito Ciccio Lodi per non perdere le residue speranze di un difficilissimo aggancio al vertice. Delude ancora il Sant’Agata che opposto al Troina non riesce a conquistare i tre punti. Un passo falso in ottica salvezza diretta per la formazione di Giampà che a questo punto può solamente sperare in un intervento della LND (da più parti sussurrato), per evitare i play out: in questa stagione potrebbero retrocedere solamente le ultime due classificate.

Questi i risultati della 30’ giornata:  

ACR Messina-Rende: 4 – 1 (16’, 37’ rig. e 78’ Foggia, 70’ Consiglio, 83’ Bollino)

Acireale-Paternò: 1 – 1 (4’ rig. Russo, 58’ rig. La Piana);

Città S. Agata-Troina: 0 – 0 

Gelbison-Castrovillari: 1 – 3 (3’ Emmanouil, 16’ Lautaro Fernandez, 35’ Mautone, 52’ Mileto);

Licata-Fc Messina: 0 – 1 (57’ Lodi);

Rotonda-Roccella: 3 - 3 (6’ Goretta, 10’ Samake, 24’ Diop, 59’ Iacono, 80’ De Santis, 92’ Coluccio).

Per la nuova classifica Clicca Qui

 

Serie D, domani turno infrasettimanale. Probabile nuovo stop domenica 30 maggio
Serie D, ufficiale solo due retrocessioni