Basket

Alma Patti corsara, il 2022 inizia benissimo

Alma Basket Patti corsara contro la Pallacanestro Vigarano 75-82 al termine dei venti giorni di stop per la pausa natalizia.

Redazione
09.01.2022 18:33

Ottimo inizio di 2022 per le pattesi in una gara aperta, intensa e di qualità. Dopo un primo quarto di equilibrio, le pattesi hanno allungato nel secondo periodo e ritrovato un chiaro vantaggio nel terzo, per mantenere salda l’inerzia del gioco nell’ultima frazione, nonostante le sortite offensive delle padrone di casa trascinate da Silivia Sarni e Giulia Sorrentino.

Alla palla a due è subito Patti ad andare a canestro con Sara Iuliano, Cicic risponde innescando un botta e risposta a cui partecipano Sarni con sei punti consecutivi, Miccio e Botteghi per l’Alma. Per Vigarano si iscrive a referto Capra (17-15), Botteghi dalla lunetta sigla la parità a 17, ma è ancora Capra a riportare in parità Vigarano fino alla giocata da quattro punti di fine quarto completata da Miccio. 

Anche il secondo periodo è aperto Sara Iuliano, in questa occasione con quattro punti consecutivi (21-27). Vigarano ha “mani fredde” per quattro minuti e l’Alma ne approfitta realizzando altri cinque punti da un tiro in sospensione di Marta Verona e una tripla di Liliana Miccio. L’ex Ragusa Melanie Olodo realizza per le padrone di casa al 6’ (23-32), ma prima del canestro di Perini arriva la seconda tripla di serata di Miccio. Sorrentino risponde a capitan Verona (25-37), l’Alma mantiene i 13 punti di scarto grazie al canestro di Milica Micovic mentre Sarni prova a scuotere Vigarano, trovando però la puntuale risposta delle ospiti. Il canestro di Sara Iuliano chiude i secondi dieci minuti con Patti avanti di dieci lunghezze (35-45). 

Di ritorno dagli spogliatoi la Pallacanestro Vigarano riapre la gara. Iuliano realizza ancora all’apertura, ma quattro punti di Sarni e sei di Sorrentino portano le emiliane sul -4. Verona prova ad allungare, Sarni risponde ancora per il -3 (48-51). A due minuti dal termine il canestro di Sara Iuliano e i liberi finali entrambi realizzati da Benedetta Dell’Orto lasciano all’Alma il minimo scarto (54-56). 

Ad apertura dell’ultima frazione la nuova parità viene scritta da Farina (56-56). Marta Verona torna a referto, così come Liliana Miccio e Allegra Botteghi. Le risposte di Vigarano arrivano da Sarni, Perini e Anna Capra (62-65), a 6’ dal termine l’Alma riesce, però, di nuovo, ad allungare fino al nuovo +7 (62-69) realizzato ancora da Botteghi. Sorrentino, Sarni e Capra lottano fino al termine, ma le pattesi sbagliano pochissimo e concludono la gara palla in mano, conquistando meritatamente i primi due punti della stagione.

Sono quattro le giocatrici in doppia cifra a fine gara per l’Alma Basket: 22 punti per Liliana Miccio, 19 punti per Botteghi, doppia doppia (18+10 rimbalzi) per Verona e 17 per Iuliano. Chiarella ha chiuso la gara con il 100 per cento al tiro e sei rimbalzi, miglior rimbalzista insieme ad Allegra Botteghi. 

Solo cinque giorni distanziano la formazione siciliana dal prossimo impegno di campionato, giovedì 13 gennaio si giocherà il recupero del match contro San Salvatore Selargius. 

 

Pallacanestro Vigarano - Alma Basket Patti 75-82

Arbitri: Di Tommaso, Marconi

Parziali: 21-23, 14-22, 19-11, 21-26

Vigarano: Cicic 4, Sorrentino 20, Perini 8, Olodo 2, Sarni 24, Colantoni ne, Dentamaro 1, Bagnoli ne, Farina 2, Pepe ne, De Liso ne, Capra 14. All.: Borghi, ass.all.: Bagnoli

Patti: Botteghi 19, Iuliano 17, Chiarella 2, Miccio 22, Verona 18, Micovic 2, Dell’Orto 2, Gualtieri, De Rosa. All.: Buzzanca, ass.all.: Perseu.

 

L'Alma Patti ritorna finalmente in campo
Il 16 e il 19 gennaio si giocano tre recuperi