Eccellenza gir. B

Igea, non basta Pasquale Ferrara per battere la Jonica

Malgrado il cambio di allenatore la formazione barcellonese non riesce a superare la Jonica che resta saldamente al secondo posto. Ragusa promossa in D

10.04.2022 23:07

Non è bastato il cambio di allenatore (Pasquale Ferrara al posto di Peppe Alizzi), all’Igea per ritornare alla vittoria. Il big match della 29^ giornata contro la Jonica si è chiuso sul risultato di parità. Un punto che serve sicuramente più alla formazione di Michele Campo che ai padroni di casa. Igea in vantaggio al 7’ grazie ad un rigore trasformato da Assenzio, resta in 10 per l’espulsione al 44’ di Cassaro. Gli ospiti pareggiano al 5’ della ripresa sempre dal dischetto con Gallardo. Nebros a valanga sul derelitto Atletico Catania: 8 – 0 (4’, 21’, 32’, 40’ e 22’ st Fioretti; 6’ st Sciotto; 17’ st Pontini; 34’ st Traviglia).

Il Ragusa battendo il Viagrande 4 – 1 (20' Grasso, 35' Palma [V.], 40' Randis, 45' Randis, Sangarè), conquista aritmeticamente la promozione in serie D

Questi i risultati del penultimo turno di campionato

1946 Igea – Jonica 1-1
Atletico Catania – Nebros 0-8
Città di Siracusa – Real Siracusa Belvedere 2-0
Città di Taormina – Acicatena Calcio 1973 2-1
Ragusa Calcio – FC Città di Viagrande 4-1
Virtus Ispica 2020 – Carlentini 3-0
Riposano: Santa Croce e Sport Club Palazzolo

Classifica

Ragusa Calcio 65 (promossa in Serie D), Jonica 60, 1946 Igea 58, Città di Siracusa 45, Nebros 44, Carlentini 40,  Città di Taormina 40, Sport Club Palazzolo 28, Real Siracusa Belvedere 25, Virtus Ispica 2020 (-1) 25, Acicatena Calcio 1973 20, FC Città di Viagrande 19, Santa Croce 18, Atletico Catania (-2) -2, Fc Leonzio (ritirata) e FC Sant’Antonio Calcio (ritirata).

Che spettacolo questo Sant'Agata
Torrenova si arrende, Agrigento sbanca il Palaluxor