Atri Sport

Dilettanti si lavora per un ritorno in campo a febbraio

Il ministro Spadafora ha dichiarato che spera, almeno nelle "regioni gialle", ad un graduale ritorno alla normalità già da gennaio

05.12.2020 16:39

"Ho chiesto al Cts di essere audito prima di Natale perché' vorrei lavorare, con le regioni che continueranno a essere zone gialle dopo Natale, a una graduale riapertura degli sport di base, già da gennaio. Spero si possa fare, sarebbe un bel modo per provare ad aprire il 2021 con un sorriso in più".

Sono le parole del ministro Vincenzo Spadafora scritte dal “Il foglio” e riprese da tutte le agenzie. L’intenzione del responsabile al dicastero dello Sport è quindi quella, almeno nelle “regioni gialle” (compresa la Sicilia), di riprendere gradualmente la pratica sportiva. Così facendo non è azzardato ipotizzare un ritorno in campo per le squadre dilettantistiche nel mese di febbraio.

Apriranno anche gli stadi, come la maggior parte dei dirigenti si auspica?

Serie D, con tre giocatori positivi gara rinviata
A2, Orlandina sconfitta sulla sirena: Udine sbanca il PalaFantozzi