Eccellenza gir. B

L'Igea soffre ma vince a Taormina

Tre punti di fondamentale importanza per ribadire il primato solitario. Gol di Assenzio su calcio di rigore. Espulso Cassaro per doppia ammonizione.

Redazione
17.11.2021 16:57

Un gol su rigore, tre espulsioni, una traversa, tante occasioni da rete. L’Igea sbanca il Valerio Bacigalupo di Taormina e rimane solitaria in vetta alla classifica, al termine di una gara molto sofferta soprattutto nella ripresa. La squadra di Alizzi non è riusciti a raddoppiare all’inizio del secondo tempo in due chiare occasioni e ha dovuto stringere i denti, dopo l’espulsione di Cassaro, per tenere a bada la voglia di pareggio degli ionici. Determinante per la conquista dei tre punti, la rete messa a segno dagli undici metri, in chiusura del primo, da Assenzio. 

Vince anche il Ragusa che a Ispica con una doppietta di Belluso (48', 92'), conquista l’intera posta in palio. 

Due le gare rinviate per il maltempo, in questo turno infrasettimanale recupero della 7^ e 8^ giornata. 

Taormina-Igea: 0-1 guarda la Sintesi di 3MTv 

Santa Croce-Acicatena: 1-1;
Siracusa-Viagrande: 4-0;
Virtus Ispica-Ragusa: 0-2;

Rinviate: 

Carlentini-Real Siracusa; 

Nebros-Palazzolo.

 

Classifica

Igea 23 punti, Ragusa 21, Carlentini 19, Jonica 18, Nebros 16, Taormina 14, Acicatena, Siracusa 12, Leonzio 11, Virtus Ispica 9, Real Siracusa Belvedere e Palazzolo 8, Santa Croce 7, Viagradne 4, Atl. Catania -2. Ritirato Aci Sant’Antonio. 

 Foto pagina ufficiale Fb, Igea 1946

Nuovamente rinviata Nebros - Palazzolo
Alma Patti, domenica tutti al PalaSerrano