Basket

Patti torna a vincere, Capri battuta 69-59

L’Alma Basket Patti torna alla vittoria e conquista due punti che la rilanciano in classifica contro Capri. Le siciliane chiudono l’incontro con l’esordiente Oti Tourè in doppia cifra (17 punti), con un’altra doppia doppia di Marta Verona (1

04.04.2022 09:14

Inizio equilibrato. Dacic e Bovenzi si iscrivono presto a referto per Patti, mentre l’Alma, che schiera in quintetto Tourè, prova a dare ritmo proprio al gioco della nuova arrivata. I canestri sono però di Miccio e Verona, arrivano i primi punti italiani della franco-senegalese, bene assistita. Sul 15-16 che vede l’Alma ancora inseguire, dalla panchina si alza una superlativa Milica Micovic: la giocatrice serbe mette 8 punti di fila facendo sfregare le mani al pubblico del PalaSerranò. L’Alma chiude così in vantaggio 23-18. 

Polveri bagnate ad inizio secondo quarto, tante palle perse per Capri e poca fortuna al tiro per Patti restituiscono alla gara un parzialino di 2-0 fino ai primi 2’ del quarto. Miccio porta le siciliane sul +7 (25-18), Tourè ingrana e realizza i canestri del +11 (31-20) mentre le campane restano attardate. A metà frazione Dacic, Bovenzi e Rios ai liberi, insieme ad una efficace penetrazione a sinistra di Porcu, conclusa in sottomano, riportano Capri sul -5 (31-26). Il canestro di Iuliano e quattro punti di Verona riscrivono il massimo vantaggio Alma (+12, 38-26), riportato da Natalia Rios sulle undici lunghezza prima del riposo lungo per la Blue Lizard.

Sul 38-27 che apre la terza frazione sono più gli errori che i canestri a caratterizzare il quarto. L’Alma resta ferma a quota 38 per 4 minuti, mentre Capri realizza solo 4 punti. Non ci sono strappi importanti, sul 42-33 di 4.43” si lotta: Tourè realizza Dacic risponde, Patti a 4’ dal termine arriva al bonus a sfavore e grazie a questo vantaggio Rios tira i liberi. Miccio e Botteghi s'intendono a meraviglia realizzando il +10 (46-36) poi Bovenzi risponde ancora per le ospiti. Capri si scuote con i canestri di Natalia Rios (46-42 a 2:40”). Micovic toglie una prima volta le castagne dal fuoco alla squadra, Miccio mette un punto dai liberi, ma Rios è ancora on fire. Negli ultimi secondi torna determinante Milica Micovic, trova i liberi a 2” dalla fine realizzandoli entrambi per il 51-43. 

Verona apre l'ultimo quarto realizzando in rovesciata il nuovo +10 (53-43). Panteva va a canestro su assist di Dacic, Miccio recupera palla e ristabilisce il vantaggio in doppia cifra e non è finita. I punti della giocatrice pattese diventano sette consecutivi e il pubblico s’infiamma. Come l’andata, però, Capri non è doma fino al termine. Costringe coach Buzzanca al time out dopo essersi portata sul -6 (65-59), l’Alma ne esce con il sesto punto consecutivo di Miccio. Stavolta il time out è chiamato da coach Dalla Libera, ma le pattesi sono determinate a portare a casa i due punti. La tripla realizzata da Sara Iuliano e i canestri finali di Miccio e Tourè mettono in cassaforte i due punti. 

Patti torna alla vittoria battendo Blue Lizard Capri 69-59.

Alma Basket Patti - Blue Lizard Capri 69-59

Parziali: 23-18, 15-9, 11-16

Arbitri: Giustarini e Luchi

Patti: All.: Micovic 12, Botteghi 4, Dell’Orto, Iuliano 7, Tourè 17, Chiarella, Miccio 16, Verona 11 ©, Gualtieri 2, Bardarè ne. All.: Buzzanca, ass. all.: Perseu

Capri: Rios 11, Bovenzi 17, Porcu 2, Panteva 4, Gallo 6, De Rosa ne, Martines, Manfrè ne, Giuseppone ne, Dacic. 17 All.: Dalla Libera

Il Ragusa fa suo il derby con Torrenova
Torrenova battuta a Salerno dopo un supplementare