Basket

Torrenova partenza sprint, terza vittoria

Terza vittoria consecutiva per la Fidelia Torrenova, che al Pala LuxorBuilding batte nettamente Formia per 79-45

Redazione
25.10.2021 11:22

La squadra di coach Bartocci vince e convince, giocando una partita solida e robusta: la bontà della prestazione è testimoniata dalle ottime trame di gioco, ma anche dall’avere mandato a referto tutto il roster schierato. Buone notizie anche dall’infermeria, con Perin e Malkic rientrati e convincenti all’interno della gara.

Torrenova risponde presente fin dalle prime battute e davanti al proprio pubblico non stecca neanche sulla palla a due: pronti-via, infatti, la squadra di coach Bartocci gioca una partita solida con Malkic e Tinsley a trascinare i compagni. Al 10', così, è 19-8. Anche nel secondo parziale i padroni di casa controllano bene i tentativi di Lurini, Schivo e Di Dio, così Vitale si mette in proprio piazzando bombe pesanti, seguito a ruota da canestri di classe pura firmati da Zucca: all’intervallo lungo, quindi, Torrenova avanti di 13, 37-24. La Fidelia rientra dagli spogliatoi col piglio giusto, quello di chiudere la gara, così Perin fino al ferro per due volte, le giocate di Zanetti e Bianco ed ancora il trio Zucca-Tinsley-Vitale allungano chiudendo di fatto la gara sul 63-32 al 30’. L’ultimo quarto è gabarge time, con coach Bartocci che schiera i tanti giovanissimi a referto che rispondono colpo su colpo ai canestri avversari. Alla sirena finale, così, è gioia pura per tutti al Pala LuxorBuilding.

Fidelia Torrenova – Meta Formia 79-45 (19-8, 37-24, 63-32)

Fidelia Torrenova: Vitale 16 (2/5, 4/7), Tinsley 12 (4/8 da 3), Zucca 10 (5/10, 0/1), Zanetti 10 (4/7, 0/1), Bianco 9 (1/2, 2/8), Perin 6 (3/4, 0/3), Malkic 6 (2/2, 0/1), Galipo 6 (2/5), Bolletta 2 (1/3), Nuhanovic 2 (1/2), Saccone ne. Coach: Bartocci.

Meta Formia: Lurini 16 (2/9, 2/7), Di Dio 15 (5/12, 1/6), Schivo 9 (3/6, 1/1), Valente 3 (0/4, 1/1), Farina 2 (1/1, 0/2), Dosic (0/5), Fontanella, Tartaglione (0/1 da 3), Scianaro, Marino. Coach: Di Rocco.

 

Orlandina finalmente è vittoria
Alma Patti prima vittoria