Basket

A2, l'Orlandina cala il poker

Quarta vittoria consecutiva per la formazione di Sodini che inizia al meglio il 2021. Battuta al fotofinish Milano

Redazione
03.01.2021 19:42

L’Orlandina Basket inizia bene il 2021 centrando la quarta vittoria consecutiva. Battuta l’Urania Milano al termine di un match molto combattuto ed equilibrato: 95-93 il punteggio finale. A decidere gli ultimi secondi e due episodi: i liberi realizzati da Fall a 2” dal termine e dall’altro lato, sulla sirena la tripla di Raivio finita sul ferro.

Orlandina anche a +14 nel terzo quarto, ma Milano rimonta e nel finale la contesa è apertissima. Per i biancoazzurri a togliere le castagne dal fuoco ci pensano Fall, autore di 16 punti e 20 rimbalzi e Jordan Floyd, top scorer con 31 punti e 8 assist, per un 38 di valutazione. Doppia cifra 26 punti anche per Xavier Johnson, con 7 rimbalzi e 8 falli subiti. 

Orlandina Basket – Urania Milano 95-93 (22-24; 51-44; 72-69)

Orlandina Basket: Ravì n.e., Taflaj 5, Gay 5, Floyd 31, Laganà 4, Johnson 26, Del Debbio, Triassi n.e., Fall 16, Dore n.e., Moretti 6, Klanskis 2. Coach: Marco Sodini.

Urania Milano: Piunti 4, Bossi 17, Langston 21, Raspino 6, Benevelli 4, Montano 20, Cavaliero n.e., Pesenato n.e., Franco 2, Raivio 19. Coach: Davide Villa.

S.S. Milazzo, entrano nuovi soci ecco Giacomo Patanè
Sant'Agata, arrivi e partenze