Serie C

Catania, per Raffaele 4 giornate di squalifica

Il tecnico pirainese è stato espulso ieri sera durante la gara con la Vibonese. Entrato in campo negli ultimi minuti ha calciato via dal piede di un avversario il pallone. Per il Catania anche €1.500,00 di multa

19.11.2020 16:34

Quattro giornate di squalifica! Costa cara a Peppe Raffaele la "bravata" di ieri sera quando al 92' del match con la Vibonese è entrato in campo ed ha calciato via il pallone dai piedi di un avversario. Subito espulso dal direttore di gara, il tecnico pirainese ha guadagnato tra le proteste degli ospiti, gli spogliatoi. La gara si è conclusa dopo qualche minuto di recupero supplementare, con la vittoria degli etnei per 2 - 1. Per il Catania anche un'ammenda di € 1.500,00. Questa la decisione del Giudice Sportivo. 

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE RAFFAELE ADDAMO GIUSEPPE (CATANIA) perché, a gioco fermo, entrava sul terreno di gioco sottraendo la disponibilità del pallone a un calciatore della squadra avversaria, costringendo l'arbitro a sospendere la gara per decretarne l’espulsione.

AMMENDA € 1.500,00 CATANIA per indebita presenza negli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate ma riconducibili alla società (r.cc.).

foto La Sicilia

 

 

Spadafora, lo sport a dicembre non potrà ripartire
Serie B, per Torrenova una partenza in salita