Eccellenza gir. B

Eccellenza, l'Igea compra ancora. Potenziato anche il centrocampo con Cangemi

La società barcellonese continua nella campagna acquisti. Un chiaro messaggio al resto delle pretendenti al salto in D

Redazione
01.04.2021 19:18

L’Igea Virtus continua a rinforzare l’organico. Nelle scorse ore è stato tesserato Alessandro Cangemi, classe 1996, centrocampista/trequartista in forza fino alla fine del 2020 al Gelbison. Un messaggio chiaro della società barcellonese che punta a vincere il campionato di Eccellenza. Il torneo riprenderà domenica 11 aprile, saranno disputate le gare rimanenti per completare il girone di andata. L'Igea al D'Alcontres - Barone ospiterà il Palazzolo. 

Questo il comunicato della società

Igea, altro colpo per il centrocampo! Arriva alla corte di Mister Furnari Alessandro Cangemi

Non conosce sosta la campagna di rafforzamento in casa giallorossa, in vista dell’imminente ripresa del campionato di Eccellenza.

Nelle scorse ore è stato infatti formalizzato l’approdo a Barcellona di Alessandro Cangemi, classe 1996, centrocampista/trequartista in forza fino alla fine del 2020 al Gelbison.

Curriculum importante per il giovane atleta palermitano, cresciuto tra Sport Village e giovanili rosanere.

Alessandro, prima di aver militato nella formazione campana di Vallo della Lucania, ha disputato sempre tornei in serie D con le maglie di Castrovillari, Acqui Terme, Città di Messina, Massese e Venezia, per un totale di 77 presenze condite da 14 marcature.

"Ho scelto Barcellona – dichiara il neo-acquisto Igeano – per il blasone e per la storia calcistica della Città, protagonista negli scorsi anni di campionati di categoria superiore. 

È una piazza, senza nulla togliere a nessuno, che con l’Eccellenza non c’entra nulla.

Mi hanno inoltre parlato benissimo della Società e della Squadra e ciò ha fatto si che io non avessi esitazioni a scegliere. Conosco bene l’allenatore e molti dei componenti della rosa, e pertanto sono convinto che con questi ingredienti le aspettative non possano non essere elevate. 

Metterò tutto il mio impegno a disposizione del gruppo, affinché si possa tutti insieme arrivare più lontano possibile!"

 

Serie D, Sant'Agata tre punti salvezza. Acr Messina vince, ringrazia e saluta la compagnia
Serie B, Alma Patti sabato ospita Civitanova Marche