Eccellenza gir. B

Ripartenza Eccellenza: Acquedolci no grazie

La società tirrenica rinuncia a ripartire. Nel girone B non è la sola, al momento, siamo a tre defezioni

Redazione
21.03.2021 10:52

Anche l’Acquedolci si tira fuori: non ritornerà in campo per disputare il resto della stagione. L’Eccellenza 2020/21 per la società tirrenica si è fermata definitivamente nel mese di ottobre. Dopo A.S.D. Real Siracusa Belvedere e Upd Santa Croce calcio, siamo quindi a tre defezioni nel girone B. Sembra però che almeno altre 3 società siano decise e non scendere in campo. 

Il sodalizio ha spiegato i motivi in una nota: 

“Preso atto della possibilità di rinuncia al proseguo del campionato senza incorrere nelle retrocessioni, il nostro club non ritiene opportuno e proficuo mettere a rischio la salute di atleti, tecnici e dirigenti che prima di essere tali sono impegnati quotidianamente nelle rispettive attività lavorative”. 

Eccellenza, ecco il via libera. La Figc ha concesso "l'interesse nazionale". Il comunicato.
Serie D, l'Acr Messina batte l'Fc e allunga in classifica. Pari per il Sant'Agata con al Gelbison