Basket

Big match al PalaTorre

Seconda gara interna di fila per la Fidelia Torrenova, che domani alle 18 ospiterà Forio d’Ischia per la 5° Giornata del Girone D del campionato di Serie B

Redazione
30.10.2021 18:35

Un inedito scontro al vertice, con la squadra di coach Bartocci in striscia aperta positiva da 3 gare contro un team reduce da 3 vittorie negli ultimi 4 incontri. Due squadre dunque che attraversano un periodo positivo.


PALLA A DUE – Gli arbitri del match saranno Claudio Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (MI) e Antonio
Marenna di Gorla Minore (VA): palla a due alle ore 18.
 

PRECEDENTI – Quella tra Torrenova e Forio, entrambe squadre “isolane”, sarà una “prima assoluta” tra le
due squadre.
 

EX – Non ci sono ex all’interno dei roster delle due squadre, ma tra i componenti delle due squadre esistono
“ex compagni di squadra”: Sebastiano Perin e Juan Manuel Caceres, infatti, hanno giocato insieme alla USE
Empoli nella stagione 19-20.
 

DICHIARAZIONI 
Coach Bartocci: «Forio è una squadra interessante, un mix ben costruito di giovani con talento come Hadzic,
Ciarpella ed Arienti, e gente con tanta esperienza come Grilli, Caceres e Orsini. Veniamo da una settimana in
cui ci siamo allenati nuovamente a ranghi ridotti, ma giochiamo in casa e dobbiamo stringere i denti per
portare a casa la vittoria. Ci vorrà la giusta intensità e la giusta concentrazione, ma davanti ai nostri tifosi non
vogliamo fallire. Sarà una gara complicata, ma daremo come al solito il massimo per portare a casa la
vittoria».
Sebastiano Perin: «Squadra molto esperta i nostri avversari, composta da giocatori che conoscono molto bene questa categoria, su tutti Caceres e Grilli. Sarà una partita molto importante per noi, che se giocata con la giusta attenzione e intensità ci darà ancora più consapevolezza come gruppo. Personalmente ho sofferto lo stop di un mese di stop, sono
tornato a lottare e sudare con i ragazzi, che era la cosa che più mi mancava. Ancora non sono al 100% ma pian piano e allenamento su allenamento spero di tornare al ritmo giusto: purtroppo gli allenamenti sono un tasto dolente, perché questo inizio di stagione ci ha visti allenarsi a ranghi ridotti per vari acciacchi. Siamo carichi, però, e pronti per la sfida di domenica. Dopo più di un anno senza pubblico è una sensazione stupenda giocare davanti a loro, ci danno una spinta incredibile e sono il nostro autentico sesto uomo in campo: sarà determinante averli per tutto il campionato soprattutto per una squadra giovane come la nostra». 


 

Tutto rinviato! Il Comitato Regionale decide di rimandare l'8° turno
Solo un pari per il Sant'Agata