Basket

Alma Patti ai play off, una bella conferma

Secondo anno ai Play Off per l’Alma Basket Patti, ai Quarti c’è la Cestistica Spezzina Il vice presidente Franco Buzzanca: “L’Alma è riuscita ancora a “fare rumore””.

28.04.2022 23:24

Secondo anno in Serie A2 e seconda regular season terminata ai Play Off per l’Alma Basket Patti. La conclusione al settimo posto del Girone Sud e non al sesto (stabilito dalla differenza canestri di 1 un punto a sfavore negli scontri diretti contro Selargius (squadra che ha giocato meno gare, ma ha concluso l’annata davanti le siciliane) porterà le pattesi ad affrontare la Cestistica Spezzina ai Quarti di Finale promozione.

In campionato le liguri sono state avversario tosto, mai battuto, e decisamente sofferto in particolare nel match giocato per la 20^ giornata di campionato (terminato con soli 57 punti segnati). L’Alma Patti ha saputo però cambiare pelle, mostrando nuovamente abilità sul mercato e riuscendo ad assicurarsi una giocatrice d’esperienza come Oumou Toure. Nella serie contro Spezzina le pattesi ritroveranno Katrin Stoichkova, ex della prima stagione in Serie A2, riuscita grazie al passaggio in Sicilia ad assicurarsi quest’anno l’esordio in Serie A1 con Empoli. Al termine della stagione regolare le siciliane “si coccolano” due giocatrici del roster riuscite a distinguersi con numeri da primato: la play Sara Iuliano è la prima giocatrice per assist nel Girone Sud, mentre capitan Marta Verona è seconda miglior marcatrice e quarta miglior rimbalzista di tutto il Girone Sud. 

Gara 1 contro Cestistica Spezzina si giocherà domenica 1 maggio alle ore 16.

“Sicuramente possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati raggiunti - commenta il vice presidente Alma Basket Patti Franco Buzzanca -, ci siamo salvati con largo anticipo e ottenuto la possibilità di giocarci la promozione in Serie A1 per il secondo anno consecutivo. E’ difficile fare un pronostico sul nostro cammino ai Play Off - continua Buzzanca -, grazie all’intervento del presidente Attilio Scarcella, che ha fatto un sforzo enorme portando a Patti Oumou Toure, possiamo sperare in qualsiasi risultato. L’esito di questa stagione è una soddisfazione per tutta la città di Patti, rappresentata in tutta Italia da una formazione che è ancora riuscita a “fare rumore” grazie ai risultati raggiunti. Abbiamo anche lasciato sul campo qualche punto, ma le vicissitudini che abbiamo affrontato sono altrettanto note, per questo un quinto posto al termine della scorsa stagione e un settimo posto quest’anno sono risultati di rilievo per un campionato come la Serie A2. Ringrazio chi ci è stato vicino, ma anche chi non lo è stato, ringrazio il nostro presidente Attilio Scarcella e invito tutti a continuare a seguire l’Alma Patti nell’ultima importantissima fase della stagione”. 

Sant'Agata stratosferico, batte anche il Paternò e consolida il quinto posto
Torrenova, 1° maggio casalingo