Eccellenza gir. B

Igea sconfitta, addio sogni di gloria

Il Ragusa vince a Barcellona e si avvicina alla D. La Nebros gioca solo 5' contro un avversario in campo con 7 soli uomini.

13.03.2022 23:06

Una rete di Belluso a 7’ spegne molto probabilmente i sogni di promozione diretta dell'Igea. Tre punti pesantissimi conquistati dal Ragusa che dopo la Coppa Italia regionale si appresta a conquistare anche il campionato. Padroni di casa che hanno ben poco da recriminare poichè gli ospiti sono stati bravi a bloccare le fonti del gioco Igeano. Spettacolo indecoroso all'Enzo Vasi dove l'Acicatena si è presentata con soli 7 uomini. Dopo la rete lampo di Fioretti i catanesi sono rimasti in 6 e quindi inevitabile il triplice fischio. Un campionato con due squadre ritirate, una che domenicalmente viene sonoramente sconfitta, e adesso, la farsa di Piraino: le società serie perchè dovrebbero continuare a spendere soldi?

Carlentini-Taormina: 0-1 85' Strano
Igea-Ragusa: 0-1 84' Belluso
Nebros-Acicatena Sosp. 5': 1-0. 
Santa Croce-Real Siracusa: 1-1 61' aut. Frittitta-20' Brancato
Viagrande-Palazzolo: 0-0
Virtus Ispica-Atletico Catania: 6-0 

RIPOSANO: Jonica e Siracusa

Classifica:

Ragusa 54

Jonica 53

Igea 51

Mebors 36

Carlentini 36

Taormina 32

Siracusa 32

Palazzolo 23

Real Siracusa 22

Virtus Ispica 22

Acicatena 19

Santa Croce 14

Viagrande 12

Atl. Catania-2

Torrenova si ferma al PalaDelMauro di Avellino
Domenica Torrenovese - Monopoli, intanto parla il vice presidente