Eccellenza gir. B

Igea solo un pari, il Ragusa ringrazia e va via. Jonica da applausi

La formazione Igeana tra le mura amiche, non riesce a battere il Carlentini (1-1), sbaglia un rigore e finisce in 10: espulso Isgrò. Il Ragusa è campione d'Inverno

Redazione
19.12.2021 19:16

L’Igea non riesce a battere il Carlentini e si deve accontentare del minimo sindacale. Al Barone-D’Alcontres è stata la classica domenica da dimenticare prima possibile per la formazione di Peppe Alizzi. Ospiti in vantaggio al 34′ (tocco sotto misura di Carbonaro), l’Igea sbaglia un rigore dopo un minuto con Assensio che si fa ipnotizzare da Sanfilippo ed infine riesce a pareggiare sempre dal dischetto, al 42′ con capitan Maurizio Dall’Oglio. Nella ripresa diverse occasioni da rete ma anche l’espulsione di Isgrò al 34’. La Jonica sbanca il Nicola De Simone di Siracusa con una rete di Gallardo e conferma in solitaria il terzo posto. Ragusa campione d’inverno dopo la larga vittoria sul Palazzolo.

Risultati 

Atletico Catania-Viagrande: 0-2 (19' Aleo, 37' Boccaccio); 
Leonzio-Acicatena: 3-0 (64' D'Arrigo, 68', 77' Cannone); 
Ragusa-Palazzolo: 4-1 (16' Cacciola, 43', 54' Grasso, 61' Cirelli, 64' Randis);
Siracusa-Jonica: 0-1 (20' Gallardo); 
Taormina-Real Siracusa: 0-0; 
Virtus Ispica-Santa Croce: 2-1 (40' Storniolo, 84' Rossano, 89' Leone);

Igea-Carlentini: 1-1 (34’ Carbonaro, 43' rig. Dall'Oglio) clicca qui per la  Sintesi di 3MTv

Riposava Nebros  

Classifica

Ragusa 36 punti, Igea 33, Jonica 30, Carlentini 27, Taormina 25, Siracusa 22, Nebros 21, Leonzio 19, Palazzolo 18, Acicatena 15, Real Siracusa Belvedere 14, Virtus Ispica 12, Santa Croce 10, Viagrande 9, Atl. Catania -2

Sant'Agata ad armi pari con la Cavese
All'Alma il derby delle isole: battuta Cagliari